Crispr pioniere tra Università di California, i ricercatori hanno boicottaggio Elsevier

0
22

31 membri della Cella e Premere editoriale presso l’Università della California (UC) hanno sospeso la loro ‘servizi editoriali’ di Elsevier come parte di una controversia tra l’università e la pubblicazione gigante rispetto al costo della rivista abbonamenti e accesso aperto. Tra i firmatari è Jennifer Doudna, uno degli sviluppatori originali del Crispr gene di modifica tecnica.

La lettera aperta di Elsevier segue il collasso dei negoziati per il rinnovo di un contratto tra l’università e il gigante di pubblicazione nel mese di Marzo, portando alla University of California di cancellare il suo contratto in tutta la sua 10 campus. L’università ha cercato ridotto gazzetta del costo di sottoscrizione e per tutti i lavori pubblicati dai propri ricercatori in Elsevier riviste per essere ad accesso aperto, ma l’editore ha rifiutato. Lo scorso anno, l’università ha speso più di $10,5 milioni (£a 8,3 milioni di euro) in abbonamento e aprire le tariffe di accesso. Elsevier cut off dell’Università della California di accesso per i nuovi articoli pubblicati nel mese di luglio.

La lettera aperta si legge: “riteniamo che la nostra lunga relazione con la Cella e di altre Cellule Premere riviste, che hanno contribuito a rendere e tenere queste riviste all’avanguardia dell’editoria scientifica.’

‘Pertanto, desideriamo esprimere la nostra preoccupazione per l’attuale mancanza di un contratto tra UC e Elsevier, e la decisione di negare la nostra UC colleghi per la ricerca, pubblicata in Cella e Premere e altre riviste Elsevier. In attesa della firma di un nuovo contratto con UC, la informiamo che siamo sospendere la nostra redazione servizi di Cella e Premere riviste.’